Via Pietro Casu 5/A (Sassari) info@studiobetass.it

Laserterapia

La laserterapia consiste nella somministrazione a scopo terapeutico di raggi luminosi amplificati a seguito di emissione stimolata di radiazioni. La luce LASER (Light Amplification by Stimulated Emission of Radiation) utilizzata in ambito riabilitativo è diversa da quella utilizzata in ambito chirurgico: infatti è a basso potere e può determinare una fotobiostimolazione cellulare.

La laserterapia ha un effetto antalgico (interviene nel miglioramento della sintomatologia dolorosa) e stimolatore della riparazione tissutale; interviene inoltre sulla riduzione dell’infiammazione e dell’edema; è indicata nel trattamento di artrosi, artrite reumatoide, tendinopatie, dolore neuropatico, epicondilite, lombalgia, dolore cronico.

CONTROINDICAZIONI: la laserterapia è controindicata nelle seguenti situazioni:

  • gravidanza
  • neoplasie
  • epilessia
  • nei portatori di pacemaker.
Bibliografia.
Nino Basaglia, Medicina Riabilitativa – medicina fisica e riabilitativa, principi e pratica, Vol. II, pagg. 1238-1244.