Via Pietro Casu 5/A (Sassari) info@studiobetass.it

Contattaci

Per la prima visita, puoi contattarci su Whatsapp

Onde d’urto: F.A.Q.

Cosa sono le onde d’urto?
Le onde d’urto sono un trattamento strumentale che consiste nella somministrazione di onde acustiche ad alta energia, controllate, con produzione di pulsazioni sonore.

Quale effetto hanno?
Hanno effetti diversi: sull’osso (generazione di nuovo tessuto osseo), sul microcircolo (generazione di nuovi capillari) e antalgico (diminuzione del dolore).

Provoca dolore?
E’ possibile che sia avvertito indolenzimento o dolore momentaneo in determinate situazioni cliniche.

In quali casi si somministrano?
Le onde d’urto sono indicate nelle seguenti problematiche:
– epicondiliti
– patologie periarticolari di spalla
– tendiniti calcifiche e non calcifiche
– tendinopatie del ginocchio
– pubalgie
– tendinopatie del tendine di Achille
– tessuti ossei con pseudoartrosi o ritardi di consolidazione.

Quando sono controindicate?
Sono controindicate nei seguenti casi:
– gravidanza
– in portatori di pacemaker
– neoplasie
– disordini della coagulazione congeniti ed acquisiti
– nuclei di accrescimento oseeo in prossimità delle zone da trattare
– polineuropatie demielinizzanti
– tenosinoviti infettive
– pseudoartrosi atrofiche, settiche in fase attiva, in vicinanza di grosse strutture vascolo-nervose
– sopra ferite cutanee aperte, rash cutanei, aree di cute infette o infiammate
– sopra tessuti ischemici in soggetti con disordini vascolari
– allergia al lattice o al mezzo di accoppiamento.

Ci sono precauzioni di utilizzo?
Non ci sono precauzioni particolari.

Per informazioni più specifiche visita questa pagina.