Via Pietro Casu 5/A (Sassari) info@studiobetass.it

Rieducazione motoria

La rieducazione motoria è data dall’insieme di esercizi che il fisioterapista propone al paziente durante il percorso riabilitativo. Gli obiettivi della rieducazione motoria sono il miglioramento del tono-trofismo muscolare, della forza muscolare, dell’equilibrio e della propriocezione; essi vengono attuati attraverso un programma di esercizi personalizzato in base al quadro clinico del paziente. Grazie alla rieducazione motoria il paziente raggiunge il recupero funzionale e può eseguire nuovamente le attività della vita quotidiana.
Poiché la rieducazione motoria si compone di esercizi terapeutici, essa deve essere dosata in maniera adeguata e progressiva, deve tenere conto del quadro clinico di base e del margine di miglioramento possibile; perciò deve essere somministrata da personale adeguatamente formato, perché un carico eccessivo negli esercizi può avere effetti dannosi piuttosto che positivi.
La rieducazione motoria si compone di esercizi di rinforzo muscolare (a corpo libero e con l’aiuto di ausili quali pesetti, elastici, attrezzature da palestra), esercizi per il miglioramento dell’equilibrio e della propriocezione (capacità di percepire il nostro corpo o parti di esso nello spazio). Tutti questi aspetti sono importanti per raggiungere il recupero funzionale, obiettivo finale del percorso riabilitativo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *